Fiabe popolari europee I

Illustrazioni di Irene Taglia
ISBN 978-88-88362-77-9
21×16 cm; 64 pagine illustrate; € 12,00

Una raccolta di fiabe popolari della tradizione europea selezionate e scelte da Luciana Pederiva. Vi sono fiabe italiane, portoghesi, greche, provenzali, russe, norvegesi. La raccolta è preceduta da un’introduzione e accompagnata dalle illustrazioni di Irene Taglia.

Lina Schwarz
IL LIBRO DEI BIMBI
poesie per bambini
ISBN 978-88-88362-60-1
21×16 cm; 72 pagine illustrate;
€ 12,00

Riproduzione della prima edizione del 1904 con le illustrazioni originali
.

 

 


Quest’è il libro dei bimbi veri e vivi:
Ce ne sono di buoni e di cattivi:
Chi vuol vederli s’accomodi pure;
Se non sa legger, guardi le figure.

Sibylle von Olfers
Wurzelkinder, i bimbi radice

Traduzione dal tedesco a cura dell’editore
ISBN 978-88-88362-57-1
26,5×20 cm; 24 pagine illustrate a colori;  € 15,00

Questo libro è diventato un classico della letteratura per l’infanzia in lingua tedesca. Scritto e illustato da Sibylle von Olfers all’inizio del secolo scorso, non ha mai perso la sua attualità. Con delicatezza e poesia le illustrazioni e il testo ci narrano dei bimbi radice che, come i fiori e le piante del bosco, si svegliano a primavera per sbocciare in estate e tornare a riposare alla fine dell’autunno.

Per bambini in età prescolare e oltre.

Mascia e l’orso – fiaba popolare russa
Traduzione dal russo a cura dell’editore
ISBN 978-88-8836-61-8
Illustrazioni di Aleksandr B. Alekseev
15×17 cm € 12,00

Una delle più note fiabe popolari russe, Mascia e l’orso narra della piccola Mascia che va nel bosco con le amiche a cercare funghi e bacche, ma si allontana troppo da loro e si perde. Trova una casetta, in cui vive per un po’ di tempo con il grande orso. Cerca per molto tempo il modo di fuggire per tornare a casa, finché le viene un’idea…
Le illustrazioni sono state fatte in esclusiva per questa edizione italiana dall’artista russo Aleksandr B. Alekseev, che lavora come scenografo presso il più antico teatro di marionette russo, il Teatro Demmeni di San Pietroburgo. Ricche di particolari e molto delicate, le immagini ci conducono in modo immaginativo e poetico attraverso il racconto della fiaba.

Per bambini in età prescolare e oltre.

Jakob Streit
STORIE DI FIORI DI MONTAGNA
Traduzione dal tedesco di Virginia Perego riveduta e corretta da Luciana Pederiva
ISBN 978-88-88362-06-9
Illustrato da Anna Guolo
26,5×20 cm; 64 pagine; € 18,50

All’autore, insegnante di scuola steineriana nonché prodigo scrittore di letteratura per ragazzi, capitò di dover improvvisare delle lezioni sui tesori che i bambini gli portavano dalla montagna. Una volta, dopo una spiegazione sulla “creazione del mondo” i bambini iniziarono a portargli dei fiori perché desse una spiegazione sulla loro creazione. Fu così che Streit dovette inventarsi la storia poetica dell’origine di alcuni fiori del luogo. Ne nacque un libro di racconti brevi, pieni d’incanto, che vinse a suo tempo il premio letterario della città di Berna. L’edizione italiana è arricchita da 12 tavole a colori.

Età di lettura: dagli 8 anni